fbpx

Odontoiatria digitale

Odontoiatria digitale

Nell’odontoiatria, come in tante altre discipline mediche, i metodi digitali aiutano a migliorare la qualità della terapia. Al computer possiamo simulare i vari passaggi di un trattamento complesso sia di protesi, di implantologia come anche di ortodonzia. La visualizzazione virtuale dello spostamento dei denti ci permette di valutare meglio il piano terapeutico e di calcolare in anticipo la durata del trattamento. La simulazione fa vedere con buona approssimazione cosa succederà durante la cura e ci aiuta ad informare i pazienti in modo comprensibile.
Questa cosa piace molto ai nostri pazienti, perché così loro possono decidere insieme con noi come affrontare le cure necessarie e si sentono più tranquilli.
Vedi anche: smile design

La pasta d’impronta in bocca ti dà un forte senso di vomito?

Per preparare un modello dei tuoi denti abbiamo bisogno di un’impronta. La pasta d’impronta di tipo gel che in bocca si solidifica nel giro di qualche minuto a tante persone crea un senso di vomito oppure da la sensazione di non riuscire a respirare bene. Per questi pazienti é molto più confortevole fare un’impronta digitale tramite lo scanner intraorale, una specie di piccola videocamera, senza mettere in bocca alcuna pasta d’impronta.
Evitiamo quindi di toccare la zona delicata della gola e del palato per non provocare un riflesso di conato. Il classico materiale d’impronta, una volta solidificato, deve essere rimosso dalla bocca con un movimento di strappo. Il metodo digitale invece non sforza sui denti e permette così di ricalcare in tutta sicurezza anche degli elementi molto compromessi. L’immediata visualizzazione del modello virtuale sul computer permette di controllare subito la precisione e di mostrare al paziente ogni dettaglio. Il nostro laboratorio odontotecnico riceve da noi queste impronte digitali via internet in tempo reale e può procedere subito con il progetto digitale (Cad Cam) del lavoro richiesto. Questo significa per noi un notevole risparmio di tempo.

La stampante 3 D mi stampa anche i denti?

Le stampanti 3D vengono utilizzate dai nostri laboratori per creare dei modelli dalle nostre impronte digitali. Nessuna stampante è ancora in grado di stampare denti di qualità, ma si possono benissimo fresare denti nuovi da diversi materiali pregiati. I nostri odontotecnici hanno tanti anni di esperienza nell’utilizzo di fresatrici estremamente precise (5 assi a controllo numerico).

Cosa significa dente CAD CAM?

Con un sistema CAD CAM (computer aided design, computer aided manufacturing) specifico per la creazione di nuovi denti sulla base dalla nostra impronta digitale vengono progettati i denti mancanti con la forma e le caratteristiche specifiche relative al singolo paziente. Noi abbiamo a disposizione un vasto archivio digitale di forme e misure per imitare o copiare la natura e anche una scelta ampia di materiali:

  • ceramica: disilicato di litio (Emax), ossido di zirconio (ZrO)
  • resina o composito: PMMA multistrato, Ambarino, vetro-resina,
  • metalli vari

Con pochi clic del mouse è possibile modificare ogni dettaglio seguendo la nostra prescrizione. Una volta definito il design del dente questi dati (file STL) passano alla fresatrice per la produzione. Il processo di fresatura dura meno di 20 minuti.
La tecnologia CAD CAM riduce quindi notevolmente i tempi di consegna.

La TAC 3D cone beam a cosa serve?

La TAC volumetrica è lo strumento d’eccellenza per valutare le strutture ossee e i denti. Con una dose di raggi molto ridotta la tecnologia cone beam produce immagini tridimensionali del nostro cranio molto precise. La ricostruzione virtuale delle parti anatomiche aiuta a pianificare per esempio la rimozione di un dente incluso o il posizionamento di impianti.

Cosa significa implantologia computer guidata?

Con l’implantologia computer guidata l’inserimento di impianti dentali nell’osso è diventato più sicuro e più veloce.
Programmando in anticipo la posizione dell’impianto nell’osso possiamo farci guidare da una dima chirurgica per inserire uno o più impianti nell’osso attraverso la gengiva, quindi senza taglio e senza sutura, con la massima precisione.
Il nostro programma permette di sovrapporre l’immagine della tac con il modello digitale dei denti e, se vogliamo raggiungere il massimo dell’estetica, possiamo ancora aggiungere il nuovo sorriso creato con lo smile design. A questo punto decidiamo la miglior posizione degli impianti in funzione dei denti nuovi.
Per ripristinare in una sola seduta intere arcate edentule con impianti e denti fissi, nei casi più complessi ci affidiamo al nostro chirurgo maxillo-facciale, dott. Alberto Albiero, il quale opera nel nostro studio insieme a noi e con il supporto del nostro laboratorio.
Il dott. Alberto Albiero è attualmente uno dei massimi esperti italiani dell’implantologia computer guidata, autore di diversi articoli scientifici e relatore affermato a livello internazionale.

A che cosa serve l’elettromiografia di superficie?

L’elettromiografia è uno strumento utile per la diagnosi di diversi problemi gnatologici.

I muscoli sono il motore del movimento della mandibola durante la masticazione e la deglutizione. Per tenere la posizione della mandibola in equilibrio durante la fase di apparente riposo i muscoli mantengono comunque una certa attività minima.
Quando i muscoli masticatori lavorano in modo coordinato e in sintonia tra loro non ci rendiamo quasi conto della loro presenza. Se questo gioco muscolare viene disturbato per qualche motivo i muscoli masticatori più grandi, muscoli masseteri e muscoli temporali, possono presentare dei sintomi dolorosi e delle tensioni con zone indurite e dolenti alla palpazione. La masticazione può essere faticosa e il dolore a volte irradia verso le sommità del capo oppure nella zona occipitale dando atto a delle cefalee importanti.
Certi disturbi muscolari possono anche richiedere un trattamenti farmacologico. Il tono muscolare risulta spesso alterato nei soggetti con iperlassità legamentosa congenita, soggetti con deglutizione atipica, nei serratori e nei bruxisti.

Per la valutazione dell’attività muscolare utilizziamo l’elettromiografia di superficie. Applichiamo 4 sensori wireless in concomitanza dei muscoli più importanti quindi a destra e a sinistra sulle tempie per i muscoli temporali e sulle guance per i muscoli masseteri. Si eseguono prove di serramento e di masticazione per valutare la forza muscolare, la coordinazione ed eventuali torsioni o asimmetrie. Il referto dettagliato da al dentista delle indicazioni preziose per capire la gravità del disturbo e per valutare un eventuale percorso terapeutico. La facilità e la velocità dell’esame elettromiografico, che dura pochi minuti, permette di ripetere l’esame periodicamente per monitorare l’andamento di una eventuale terapia.
Le sonde senza fili applicate sulla pelle del viso permettono al paziente di fare tutti i movimenti di masticazione senza alcun impedimento in diverse posizioni. Con questo strumento possiamo testare l’effetto di uno splint occlusale oppure tarare l’occlusione di una protesi. Il maggior equilibrio funzionale, misurabile con l’elettromiografo, viene subito percepito dal paziente come maggior confort masticatorio.

Ortodonzia digitale

Vedi anche: ortodonzia invisibile Arc Angel

Dottor Thomas Fischer

Dottor Thomas Fischer

Autore dell'articolo, il Dottor Thomas Fischer, Titolare dello studio.

Laurea in odontoiatria e protesi dentarie all’Università Regensburg Dottorato in odontoiatria con la tesi: Die Parodontalbehandlung mit dem Er:YAG Laser im Vergleich zu Scaling und Root-Planing”conseguito all’Istituto per Laser in Medicina (ILM) dell’Università di Ulm 30 anni di esperienza clinica ha frequentato e continua frequentare corsi di perfezionamento nei vari campi dell’odontoiatria.

Master in gnatologia con la tesi:
Valutazione Sincromiografica del trattamento con placche di riposizionamento dell’incoordinazione condilo-discale, conseguito presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

Prenota subito la tua visita!

Dentisti Trieste

Membro di:

Dr. FISCHER THOMAS

Piazza dell'Ospitale, 2
34129 Trieste

Telefono: 040 763311

Orari

lunedì - mercoledì - venerdì dalle 9:00 alle 15:00

martedì - giovedì dalle 13:30 alle 20:00

sabato: su appuntamento, una volta al mese